Privacy Policy
Assassinato il cognato di Asia Bibi!
Assassinato il cognato di Asia Bibi!
Younus, il cognato di Asia Bibi, una donna cristiana condannata per blasfemia da un tribunale pakistano, è stato ucciso lunedì nella città di Sheikhupura, nella provincia del Punjab, in Pakistan. Secondo l’AFI, Younus era andato nelle sue fattorie il 24 maggio e non è tornato a casa la sera. Il suo corpo con la gola tagliata è stato rintracciato nella fattoria la mattina seguente. Si ritiene che, provenendo da una comunità cristiana minoritaria, Younus sia stato ucciso in una rivalità.

 

Non è la prima volta che qualcuno associato ad Asia Bibi viene ucciso a sangue freddo. Nel 2011, Salman Taseer, l’influente governatore del Punjab, fu stato assassinato dopo aver fatto notizia per aver chiesto la grazia di Asia Bibi, condannata a morte per aver, a quanto era riportato, insultato il profeta Maometto.

 

Un mese dopo l’uccisione di Taseer, il ministro delle minoranze religiose Shahbaz Bhatti, un cristiano che si era espresso contro la legge, fu ucciso a colpi di arma da fuoco a Islamabad, sottolineando la minaccia cui sono esposti i critici della legge.

 

Asia Bibi vive ora in esilio, dopo che la Corte suprema del Pakistan l’ha assolta per insufficienza di prove nell’ottobre 2018.

 

(Sabino Paciolla, SabinoPaciolla, 28/05/2020)
10.000 firme al più presto!
Forme sempre più gravi di discriminazione e intolleranza sono oggi perpetrate ai danni dei cristiani in tutto il mondo, in particolare laddove la loro libertà religiosa è fortemente negata dai fondamentalismi di matrice islamica.

Diciamo BASTA! Chiedi anche tu al Presidente del Parlamento europeo, Antonio Tajani, la condanna formale e azioni concrete per fermare ogni atto di persecuzione e discriminazione a danno dei cristiani.

Firma ora! È necessario il supporto di tutti per fermare questo genocidio.
Aderisci anche tu